La pelle è il nostro “indumento”. Ci segue e scandisce le nostre decadi. Tutte abbiamo notato che alle soglie dei 50 diventa più esigente. Chiede tanto. Giustamente! Quali sono allora le scelte giuste da fare? E come proteggerla al meglio?

Noi donne abbiamo un grande vantaggio rispetto agli uomini. Non solo una forza sovraumana, dalla nostra parte abbiamo anche le parole: nel caso di uomini si parla di vecchiaia. Per noi ne viene usata un’altra, sempre più spesso: menopausa.

Più gli anni passano e più a questo delicato momento (il grande cambiamento) si dedicano attenzioni, studi, cure, rimedi. Le risposte oggi non mancano. E neanche la sfacciataggine di parlarne, finalmente, ad alta voce (e ora trovatemi un uomo che parla della sua prostata senza vergogna!).

Cosa comporta la menopausa lo sappiamo bene. Gli estrogeni dopo un’onorata carriera vanno in pensione, li salutiamo forse (FORSE) con un pizzico di nostalgia, e quel vuoto che rimane viene riempito da diversi sintomi. Non sempre leggeri e facili:

insonnia, vampate, sudorazioni notturne, sbalzi di umore, secchezza vaginale.

Qui nel nostro blog ne parliamo. Ci capita, e ce lo avete fatto notare proprio voi, amiche sempre più numerose, di parlare meno di tutti i problemi legati alla pelle.

Proviamo a recuperare oggi, con questo articolo sul tema.

La pelle a 50 anni

Cosa succede alla pelle della donna intorno ai 50 anni? Ecco i principali cambiamenti della pelle in menopausa:

  • Pelle più rugosa
  • Pelle più disidratata
  • Pelle più predisposta alle macchie
  • Pelle più sensibile

 

La pelle di noi 50enni – Come reagire?

Sappiamo per certo che cambia tutto, ma nel periodo del grande cambiamento questo è più vero che mai. E la pelle sembra aver gettato la spugna. Non facciamo che rimpiangere allora, tutte le volte che, da giovanissime, siamo andate a letto senza prima struccarci. E ripariamo i danni tipici dell’età giovanile, con il rito serale, quasi come fosse un riflesso condizionato:

  • Pulizia
  • Detersione
  • Idratazione
  • ..

La pelle di noi 50enni – Sembra non essere più sufficiente…

La pelle dei 50 anni diventa più esigente. Ha bisogno di molto di più. Per contrastare i sintomi dell’invecchiamento cutaneo, proviamo anche con alcuni consigli pratici che si possono adottare sin da subito:

  • Idratazione da dentro. Bere molta acqua (vanno bene anche tisane, ma meglio senza zucchero!), in modo armonioso, durante tutto l’arco della giornata
  • Proteggere la pelle dal sole (sempre!). Anche in città e anche con indosso le mascherine, come consiglia il dermatologo Massimo Papi, sulle pagine di VediamociChiara
  • Seguire uan dieta sana ed equilibrata, senza farsi mai mancare 5 dosi al giorno tra frutta e verdura (anche fresche!)
  • Usare detergenti oleosi, come il burro di Karitè, un unguento benefico per la nostra pelle
  • Evitare di bere alcool e smettere una volta per tutte di fumare!

 

ps se ti interessa, le amiche di VediamociChiara hanno dedicato una intera sezione al tema della pelle!

Katia

 

 

Take Home Message – La pelle di noi 50enni
La pelle è il nostro “indumento”. Ci segue e scandisce le nostre decadi. Tutte abbiamo notato che alle soglie dei 50 diventa più esigente. Chiede tanto. Giustamente! Quali sono allora le scelte giuste da fare? E come proteggerla al meglio?

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2020