Il grasso ci trasforma e ci fa anche male. A cominciare da quello che finisce sul punto vita (“grasso addominale”). Quando la nostra circonferenza va oltre gli 88 cm dovremmo essere capaci di cogliere l’allarme, visto che la mortalità femminile tende ad aumentare in una situazione che… ci è sfuggita di mano! 

Se il punto vita tende ad allargarsi

…non è una buona notizia, ma soprattutto non è un buon segno! Anche se dopo la menopausa è più difficile arginare questa tendenza, dovremmo prestare più attenzione alla nostra forma fisica. In tutti i sensi. Anche tornando a misurare la nostra circonferenza.

Per una ragione di salute, prima che estetica: la donna presenta un maggior rischio di mortalità rispetto a coetanee che non hanno problemi di peso. 

Menopausa + pancia? Binomio rischioso – Uno studio scientifico ci mette in guardia!

Uno studio scientifico pubblicato sulla rivista Nutrition, Obesity and Exercise, mette in evidenza che una circonferenza superiore a 88 centimetri potrebbe essere potenzialmente pericolosa nel periodo che segue la cessazione del ciclo mestruale.

Menopausa + pancia? Binomio rischioso – I dati parlano chiaro!

Dall’indagine è emerso che l’obesità centrale aumenta del 31% il rischio di mortalità per patologie cardiovascolari e tumori. Il sovrappeso – non associato a particolare grasso addominale – innalza del 16% questo rischio. Anche tra le donne normo-peso, quelle con circonferenza superiore a 88 centimetri presentano un rischio di mortalità cardiovascolare aumentato del 25% e di mortalità per tumori del 20% rispetto a quelle con una pancia nella norma.

Menopausa + pancia? Binomio rischioso – Il pericolo è nascosto nel grasso addominale

Il dato interessante che emerge da questa ricerca è che anche donne con peso normale sono esposte a un elevato rischio di mortalità se il grasso si deposita sulla pancia, proprio come quelle che soffrono di obesità. Calcolare solo l’indice di massa corporea non consente di individuare l’aumentato rischio di mortalità proprio delle donne normopeso con distribuzione del grasso di tipo centrale.

Ma davvero abbiamo bisogno dell’ennesimo “studio americano”?

Per convincerci che noi donne in menopausa dobbiamo tenere a bada la linea?

Nessuno qui vuole inseguire a tutti i costi il mitico (nel senso di immaginario, fantastico…) rapporto:

  • 90 (circonferenza seno)
  • 60 (circonferenza vita)
  • 90 (circonferenza fianchi)

L’apritisesamo estetico, che ha riempito tante copertine dei rotocalchi, il prerequisito di bellezza. Quello che vogliamo fare, invece, è sensibilizzare sull’importanza della forma fisica.

Tiriamo fuori dal cassetto il metro della sarta e impariamo a prendere nota dei nostri cambiamenti, anche nel girovita. Potrebbe diventare una nuova sana abitudine!

  

Fonte notizia: Ok Salute

 

Cristina

 

 

Take Home Message – Menopausa + pancia? Binomio rischioso
Il grasso addominale ci trasforma. A cominciare dal punto vita. Quando supera gli 88 cm ci sta lanciando un allarme: considerato che la mortalità aumenta. Abbiamo davvero bisogno dell’ennesimo “studio americano” per convincerci che noi donne in menopausa dobbiamo tenere a bada la linea?

Tempo di lettura: 1’

Ultimo aggiornamento: 3 giugno 2020