Non ci facciamo caso, ma sono la letteratura, il cinema, ed anche la pubblicità, a dirci a che punto siamo della nostra trasformazione. Se state cercando spunti per i vostri primi 50 anni, allora non c’è niente di meglio dell’ultimo libro dell’autrice di Sex and the City. Nuove amiche, con qualche ruga in più, decise a prendersi il meglio dalla vita. Con meno tabù rispetto alle nostre mamme e molta più consapevolezza. 

Dal libro alla vita di tutti i giorni

Nel suo ultimo lavoro, l’autrice più famosa tra noi donne, colei che ha scritto il libro da cui è tratta la serie TV più seguita di sempre (non solo dalle donne), Candace Bushnell, regala a noi lettrici un’arguta e divertente analisi della vita delle donne intorno ai cinquant’anni quando si ritrovano non più giovanissime, libere e di nuovo single.

Il romanticismo della mezza età

Il tono è sempre leggero, il tema portante sempre l’amore. La differenza appunto è nell’età, che è quella fatidica: l’età di mezzo*. C’è stato il matrimonio, così come i figli ed a seguire anche il divorzio. Le nuove protagoniste, sono sempre 4, e sempre amiche. In altre parole, il proseguimento delle vite di Carrie, Miranda, Charlotte e Samantha (la mia preferita!). Ma con qualche ruga in più…

“Le mie donne hanno le ossa rotte dopo un divorzio, ma credono ancora nelle relazioni di cuore”.

Si chiude una porta, si apre un portone!

Una situazione che conosciamo bene un po’ tutte noi. Visto che il matrimonio è sempre di più una istituzione/scelta alla quale si dice di no sempre più spesso. In genere intorno ai 50 anni si attraversa il divorzio, dal quale se ne esce trasformate. Ma dopo il dolore per la fine della storia, arriva quel piacere da senso di liberazione.

Le 50anni sanno di meritare la felicità e fanno di tutto per conquistarsela!

E se lui pensa al Viagra, lei strizza l’occhio ai Sex Toys. Il desiderio più forte è quello di portare un po’ di giovinezza anche nell’intimità.

Un’intimità fatta di consapevolezza e maggiore conoscenza di sé E non c’è niente di male ad andare incontro a una nuova fase con entusiasmo e una maggiore consapevolezza. Dentro una vita che davvero poco somiglia a quella vissuta dalle nostre mamme: famiglia, lavoro, casa. E poco altro.

*) Qualcuno la chiama “mezza età”. Noi preferiamo l’età dell’oro!

 

Fonte notizia: StarBene

 

(Credits foto)

 

Cristina

 

 

Take Home Message
Non ci facciamo caso, ma sono la letteratura, il cinema, ed anche la pubblicità, a dirci a che punto siamo della nostra trasformazione. Se state cercando spunti per i vostri primi 50 anni, allora non c’è niente di meglio dell’ultimo libro dell’autrice di Sex and the City. Nuove amiche, con qualche ruga in più, decise a prendersi il meglio dalla vita. Con meno tabù rispetto alle nostre mamme e molta più consapevolezza.

Tempo di lettura: 1’

Ultimo aggiornamento: 10 giugno 2020