Il portale EuropaDonna che affianca le donne che affrontano il tumore al seno, si rinnova, grazie ad una squadra di medici e specialisti e alla potenza delle nuove tecnologie

Europa Donna Italia, fondata nel 1994 a Milano su intuizione dell’oncologo Umberto Veronesi e iniziativa della European School of Oncology, è un’associazione di promozione sociale, indipendente e senza scopo di lucro, presente in 47 Paesi. Il suo obiettivo è quello di rispondere efficacemente alle esigenze delle donne prima, durante e dopo la malattia.

Ma come?

L’aspetto più tangibile di questo impegno è il portale (rinnovato di recente anche nei contenuti). Un efficace strumento per sostenere le oltre 52mila donne che ogni anno in Italia scoprono di avere un tumore al seno. Il portale offre una rete di sicurezza credibile nel primo, traumatico, momento che segue la diagnosi, per tutte le donne che affrontano, o hanno affrontato, questa malattia, accompagnandole nel percorso durante e dopo la cura.

Un altro scopo è quello di sensibilizzare sul tema, consentendo alle donne di accedere a informazioni e contenuti autorevoli, attraverso consulenze e documentazione chiara e accessibile a tutti, con contenuti elaborati da una squadra di medici e giornalisti specializzati in temi di salute.

Dalla ricerca del Centro di Senologia Multidisciplinare più vicino a casa, ai consigli pratici su come affrontare le incombenze quotidiane durante il percorso terapeutico, passando per il riepilogo delle cure più innovative e i programmi di prevenzione oltre ad un collegamento diretto con le 135 Associazioni della rete.

L’intelligenza artificiale a servizio della salute

Una novità del servizio offerto dal sito è un assistente digitale, ovvero un chatbot basato sulla piattaforma di cloud computing e sulle soluzioni di Intelligenza Artificiale di Microsoft e sviluppato da Softjam per fornire risposte alle domande più frequenti delle pazienti e dei loro familiari. L’assistente digitale sarà inoltre affiancato da medici ed esperti per rispondere anche ai quesiti più complessi e delicati.

“La missione di Europa Donna Italia è tutelare i diritti delle pazienti operate al seno (…) e difendere il diritto a un’informazione chiara e completa”, ha dichiarato Rosanna D’Antona, Presidente di Europa Donna Italia.”

Fonte:

Europa Donna 

Varese News

 

Cristina