Il rimedio per il climaterio con tanta esperienza alle spalle

Alcuni rimedi fitoterapici vantano una vasta esperienza. Ma ce ne sono alcuni che ne hanno più di altri. È il caso della Cimicifuga racemosa. Perché ci piace così tanto? Perché ha una vastissima letteratura scientifica e una comprovata efficacia. E per questo abbiamo deciso di tornare a parlarne!

È stata usata per tutte le problematiche legate alle mestruazioni e al parto. Ma anche alla menopausa. E non da oggi: non aveva segreti tra i nativi americani, ovvero in chi viveva in armonia con la natura. Intuizione che si è rivelata, con la conferma del metodo scientifico, valida. Oggi sono in commercio efficaci integratori (nutraceutici) a base di Cimicifuga racemosa, ma i migliori sono quelli con la dicitura “Titolato”. Una specie di “certificato di “garanzia”, che rende evidente la quantità del principio attivo, aspetto fondamentale per la sua efficacia.

La natura al nostro fianco

Oggi tutto si può dire tranne che viviamo a contatto ed in armonia con la natura. Ma compensiamo un po’, visto che nei migliori nutraceutici questa è portata all’ennesima potenza. E questo grazie alla ricerca scientifica, che nei migliori casi ne ha esaltato tutte le sue proprietà, con il processo della “biodisponibilà”.

Dalle radici della Cimicifuga racemosa l’integratore per il climaterio

Remifemin®, il nutraceutico di cui vi abbiamo già parlato, viene preparato dalle radici della Cimicifuga (rizoma) ed è ottenuto con un metodo di estrazione protetto da brevetto internazionale: il processo ha delle caratteristiche che garantiscono un estratto ricco di principi attivi, tanto che con Remifemin®:

la donna avverte un miglioramento significativo della qualità della vita già dopo il primo mese di trattamento (Fonte: Efficacia di Remifemin).

 

Nel 2020, da una revisione di tutta la letteratura pubblicata sul prodotto che ha coinvolto oltre 43.000 donne, è emerso che Remifemin è efficace sia nel ridurre vampate e sudorazione, ma anche disturbi legati all’umore che possono colpire la donna in menopausa (come disturbi del sonno, irritabilità e nervosismo).

L’efficacia di Remifemin è paragonabile a quella della terapia ormonale (estradiolo e tibolone), ma grazie alla sua migliore tollerabilità, ha un vantaggio in termini di profilo di rischio.

Remifemin è privo di fitoestrogeni

Va ricordato che Remifemin® è del tutto privo di fitoestrogeni: non avendo componenti di isoflavoni, non ha nessuna influenza sui livelli ormonali e sulla citologia vaginale, perché non ha nessun effetto di tipo estrogenico:

non altera la citologia vaginale e lo spessore endometriale e i livelli di ormoni (LH, FSH, PRL ed E2) nel sangue anche ad alti dosaggi e per lunghi periodi di tempo.

 

Ulteriori informazioni su Remifemin® – Il rimedio per il climaterio

  • Remifemin® è un nutraceutico, integratore alimentare, a base di Cimicifuga racemosa, nota in letteratura scientifica per i suoi benefici effetti sulle donne che attraversano il periodo della menopausa
  • Ogni confezione di Remifemin® contiene 60 compresse filmate
  • Ogni compressa di Remifemin® contiene un quantitativo di estratto corrispondente a 20 mg della pianta di partenza
  • Il prodotto Remifiemin® è privo di glutine. Contiene lattosio
  • Modo d’uso: Assumere 2 compresse al giorno di Remifemin®, preferibilmente una al mattino e una alla sera

 

>>> Per approfondire

 

–       Remifemin – Pharmextracta

–       Link al sito dedicato al nutraceutico “Remifemin”

–       Una selezione degli studi clinici degli ultimi 20 anni, sull’efficacia della Cimicifuga Racemosa sulla sintomatologia del climaterio

–       Cimicifuga Racemosa e Remifemin: importanza del tipo di estratto

 

Credits immagine

 

Cristina