I consigli utili, firmati dal Ministero della Salute, per usare in modo corretto gli integratori alimentari (nutraceutici), per aumentare la consapevolezza di questi alleati del nostro benessere, che però non vanno presi alla leggera

Probabilmente lo abbiamo fatto anche noi: almeno una volta nella vita abbiamo mandato giù con un po’ di acqua un integratore solo perché ce lo aveva consigliato un’amica…

Ma prima di diventare un integratore, queste pillole, che spesso somigliano a delle vere e proprie caramelle, passano alcune prove (art. 10 del decreto legislativo 21 maggio 2004 n. 169).

Per averli in farmacia (o parafarmacia).

Non finiscono sul banco della farmacia se non si è conclusa favorevolmente la procedura di notifica. E come se non bastasse c’è un Registro vero e proprio, utile all’utente finale, che può essere consultarlo per verificare se l’integratore che si desidera acquistare è approvato o meno (una garanzia da non sottovalutare!).

Una ulteriore garanzia è la dicitura nella confezione stessa del prodotto, ovvero:

“incluso nel Registro degli integratori del Ministero della salute, codice…”.

Un decalogo a cura del Ministero della Salute

Se desiderate fare un controllo quindi, sappiate che è disponibile online il decalogo per un corretto uso degli integratori alimentari. Il nostro consiglio è quello di consultarlo (e di tenerlo a portata di smartphone), prima di andare in farmacia a fare incetta di questi integratori, che spesso (troppo spesso) prendiamo seguendo solo il raptus del faidate.

Riportiamo qui i punti, tutti e 10 i punti del Ministero della Salute, sperando che siano la vostra guida per il vostro prossimo acquisto.

  •  Che ti mangi? (1)

Una dieta varia ed equilibrata fornisce, in genere, tutte le sostanze nutritive di cui l’organismo ha bisogno.

  • Occhio all’etichetta! (2)

Se intendi far uso di un integratore, accertati che gli effetti indicati in etichetta rispondano effettivamente alle tue specifiche esigenze.

  • Modalità d’uso e avvertenze (3)

Presta particolare attenzione alle modalità d’uso, alla conservazione, agli ingredienti e a tutte le avvertenze.

  • Parlane sempre con il tuo medico! (4)

Chiedi consiglio al tuo medico per l’uso di un integratore. Sempre!

  • Se destinati ai piccoli consulta sempre prima il pediatra (5)

Per la somministrazione di integratori ai bambini senti il consiglio dei pediatra.

  • “Naturale” non vuol dire che non fa “male” (6)

Un prodotto non è sicuro al 100% solo perché è “naturale”!

  • Gli integratori non sono farmaci! (7)

Contribuiscono al benessere e non alla cura di malattie.

  • Non esistono pillole magiche per perdere peso! (8)

Gli integratori possono svolgere un ruolo coadiuvante nel programma di perdita di peso, ma sempre dietro consulto del nutrizionista.

Integrazione per gli sportivi (9)

Anche in caso di sport, consultare sempre il medico.

  • Gli integratori non sono tutti uguali! (10)

Diffida sempre di integratori e prodotti propagandati per proprietà ed effetti mirabolanti.

  • Fonte notizia Ministero della Salute
http://www.salute.gov.it/portale/documentazione/p6_2_5_1.jsp?lingua=italiano&id=191
http://www.salute.gov.it/portale/temi/documenti/integratori/registro_integratori_per_prodotto.pdf

Cristina