Browsing Category

Prevenzione

Studiare musica e lingue straniere l’elisir di lunga vita!

Studiare musica e lingue straniere l'elisir di lunga vita!

Studiare musica e lingue straniere l’elisir di lunga vita!

Studiare fa bene al cervello! Ma se siete curiose e sempre desiderose di imparare cose nuove, allora tra le cose che volete imparare mettete uno strumento musicale e una lingua straniera, con maggiore certezza avrete dalla vostra non solo una vita più piena, ma anche un cervello più smart. In altre parole la migliore arma per arginare demenza senile e declino cognitivo.

Continue Reading

Teniamoci in allenamento. Fa bene anche alla memoria!

Teniamoci in allenamento. Fa bene anche alla memoria!

Un’esperienza che tutte noi abbiamo fatto. Arrivano le prime rughe e anche piccole défaillance mnemoniche. Ma quando i vuoti di memoria dovrebbero farci allertare e quando invece si tratta di un processo normale?

Vuoti di memoria, premessa per la demenza?

Le persone smemorate come me, temono soprattutto che il problema della mancanza di memoria di oggi, si traduca in una malattia seria (demenza e decadimento cognitivo) con l’ingresso nella terza età.Io mi difendo dicendo che mia nonna Ida, non doveva ricordare tutte le cose che invece devo ricordare io (e non mi riferisco soltanto alle password per entrare nei miei profili Social!).La vita di oggi è sicuramente più stressante di quella di una volta, ostaggi come siamo, di una marea di informazioni. La buona notizia è che oggi, a differenza dei primi anni del Novecento, sappiamo molte cose in più, anche in fatto di prevenzione, di salute e di esercizi per tenere allenato questo scomparto del nostro cervello!

Continue Reading

Fratture da osteoporosi – Quando le nostre ossa gridano aiuto

le nostre ossa gridano aiuto

Torniamo a parlare di una malattia insidiosa, dolorosamente declinata al femminile e che rappresenta una delle emergenze sociali più gravi e urgenti da affrontare, non solo in relazione all’aumento dell’aspettativa di vita, ma anche per i vertiginosi costi diretti ed indiretti correlati alle fratture da fragilità

Numeri che devono farci riflettere…

Il 15-18% di tutte le fratture è dovuto a osteoporosi (1 ogni 3 secondi nel mondo). Il 61% delle fratture sono a carico delle donne. Una donna su tre, dopo i 50 anni, subisce una frattura da osteoporosi . Una donna su sei ha probabilità di avere una frattura nel corso della vita (1 su 9 un cancro al seno…). L’Italia è il secondo Paese Europeo per incidenza di osteoporosi (14%) dopo la Germania (18%).
Non solo…

Continue Reading