Il dolore alla schiena può presentarsi, nei soggetti di età avanzata, a causa di una patologia chiama Artrosi Lombare. L’artrosi è una malattia cronica e può provocare un dolore ad intermittenza e con diverse fasi di intensità. Una delle patologie provenienti dall’artrosi è l’artrosi lombare, una malattia degenerativa e cronica, che interessa la zona lombare della colonna vertebrale, dovuta alla corrosione della cartilagine che ricopre le vertebre.

Più passano gli anni e più fa male…

La lombalgia diventa ancora più comune con l’invecchiamento: colpisce più della metà delle persone di età superiore ai 60 anni. È molto costosa in termini di cure sanitarie, di contributi per l’invalidità e di lavoro perso, anche se il numero di lesioni lombari sul posto di lavoro è in diminuzione, forse grazie a una maggiore consapevolezza del problema e al miglioramento delle misure preventive.

Come si può prevenire il dolore lombare?

Se la prevenzione è il rimedio giusto, allora insistiamo! Il nostro consiglio è quello di seguire un corso di ginnastica posturale, un ottimo modo per rieducare la colonna vertebrale e le cattive abitudini posturali accumulate negli anni.

Qui di seguito qualche indicazione di massima, sarà bene chiedere un consulto al proprio medico di fiducia, che saprà indirizzare verso la scelta migliore (in base alle esigenze, all’età, etc.):

  • Fare esercizi seguiti da un esperto, per allungare e rinforzare i muscoli addominali, dell’anca e della schiena.
    N.B. I muscoli addominali, che corrono dal fondo della gabbia toracica fino al bacino, aiutano a stabilizzare la colonna
  • Tenere la schiena dritta quando si è in posizione eretta e seduta
  • Evitare di accavallare le gambe da seduti
  • Evitare di stare in piedi o seduti per periodi prolungati
  • Quando si sollevano degli oggetti, fare leva sulle gambe e non sulla schiena

Fonte: Salute 33

Per una approfondimento si rimanda al sito del Ministero della Salute

http://www.salute.gov.it/portale/salute/p1_5.jsp?lingua=italiano&id=132&area=Malattie_delle_ossa_e_delle_articolazioni

Marta