Il pioniere della videoarte, Bill Viola, torna in Italia

Palazzo Strozzi ospita un confronto tra le opere dell’artista statunitense e i maestri del Rinascimento che lo hanno ispirato.

Con questa mostra si celebra così la speciale relazione tra Bill Viola e Firenze. È qui infatti che l’artista ha iniziato la sua carriera nel campo della videoarte quando, tra il 1974 e il ’76, è stato direttore tecnico di art/tapes/22, centro di produzione e documentazione del video. Il rapporto di Viola con la storia e l’arte viene inoltre esaltato attraverso importanti collaborazioni con musei e istituzioni quali il Grande Museo del Duomo, le Gallerie degli Uffizi e il Museo di Santa Maria Novella a Firenze, ma anche con le città di Empoli e Arezzo (dal sito internet di Palazzo Strozzi).

Continue Reading