Browsing Category

Alimentazione

Menopausa + pancia? Binomio rischioso

Menopausa + pancia? Binomio rischioso

Il grasso ci trasforma e ci fa anche male. A cominciare da quello che finisce sul punto vita (“grasso addominale”). Quando la nostra circonferenza va oltre gli 88 cm dovremmo essere capaci di cogliere l’allarme, visto che la mortalità femminile tende ad aumentare in una situazione che… ci è sfuggita di mano! 

Se il punto vita tende ad allargarsi

…non è una buona notizia, ma soprattutto non è un buon segno! Anche se dopo la menopausa è più difficile arginare questa tendenza, dovremmo prestare più attenzione alla nostra forma fisica. In tutti i sensi. Anche tornando a misurare la nostra circonferenza.

Per una ragione di salute, prima che estetica: la donna presenta un maggior rischio di mortalità rispetto a coetanee che non hanno problemi di peso. 

Continue Reading

Mangiare troppo…

Mangiare troppo

Mangiare troppo vuol dire assumere cibi che, per contenuto calorico e quantità, apportano all’organismo troppe calorie. Valutando l’Indice di Massa Corporea riusciamo a capire se le calorie che introduciamo sono corrette.

Se il valore dell’Indice di Massa Corporea ricade nell’intervallo del sovrappeso o dell’obesità, vuol dire che le calorie che assumiamo sono in eccesso rispetto a quelle che l’organismo utilizza: l’energia in eccesso, sotto forma di grasso, viene quindi immagazzinata nel tessuto adiposo. Non c’è però una quantità assoluta di calorie giusta o sbagliata, ma esistono necessità per ogni singolo individuo, in ogni fase della vita, in base al suo equilibrio energetico.

Continue Reading

Ok al caffè, ma quanto al dì?

Ok al caffè, ma quanto al dì?

La caffeina è l’alleata dei lavoratori notturni (diminuisce la sensazione di sonnolenza), degli studenti (aumenta la lucidità e la risposta mentale) ed anche dei fumatori (il profumo ed il sapore del caffè fanno saltare tanti buoni propositi…). Parliamo di una sostanza naturale, che da sola è capace di sollecitare il sistema nervoso centrale (anche troppo, per persone come me), tenere a bada la stanchezza e sveglio il cervello. Sappiamo che è presente anche nel tè e nel cacao, ma sappiamo quanti caffè possiamo prendere al giorno senza il rischio di passare dai benefici ai danni?

Cos’è la caffeina?

È un alcaloide (sic!) che noi italiani amiamo assumere soprattutto con il caffè (in Irlanda e Regno Unito tramite il tè). Anche i bambini “ne fanno uso”, ma loro sono più fortunati (la assumono tramite il cioccolato…. E poi ci sono gli altri, tra questi i giovanissimi, che la prendono con le bevande energetiche (quelle che ti mettono le ali…). Un po’ tutti ne facciamo uso per le stesse ragioni: fare la ricarica. E sì, perché la caffeina stimola la veglia e la risposta mentale. E tutto questo in tempi veloci (ca. 15-30 minuti dopo l’assunzione) e con un effetto garantito per alcune ore. Niente male per una sostanza “naturale”… 😉

Continue Reading